BorgoBello Social Club #2

bb social

Il Social Club del Borgo è una grande occasione per vivere l’atmosfera, le ricchezze storico-artistiche e la vasta offerta commerciale ed artigianale del quartiere, comprendendo una area che va dalla Rocca Paolina a Sant’Ercolano, discende per Corso Cavour e Borgo XX Giugno e giunge fino allo splendido complesso monumentale di San Pietro. Sabato 23 luglio potrete godere delle seguenti iniziative:

. gastronomia/artigianato/folklore del Mercato scoperto di Piazza del Circo e del suo angolo “brasiliano” (dalle ore 9.00 in poi);

. attività propedeutiche alle discipline del Chi-Kung e del Tai-Chi ai Giardinetti di S.Ercolano (alle 18.00);

. vetrina e degustazioni di vini prodotti da alcune delle migliori cantine umbre alle “Scalette del gusto” a cura di Umbrò (dalle 17.00 in poi);

. “Borgobello in fiera” edizione straordinaria nella zona pedonale di Corso Cavour (dalle 10.00 in poi) con sonorizzazione di strada a cura di Mr.Sneakers (dalle 18.00) e Swin’ Ghetto in concerto a cura di Storie Perugine (ore 20.00);

. “Salotto con vista/progetto di riqualificazione urbana” con Borgobello Beach, esperimento di “spiaggia in città” con lettini, sdraio e panorama mozzafiato, allestita presso la Terrazza di Via del Cortone (dalle 10.00) a cura di “Ortobello Team” e “Pizzicata finale al tramonto” a cura di Ass. Tarantarci (alle 19.00);

. shopping e convivialità in libertà in Corso Cavour, con chiusura del traffico, a partire dalle 20.00;

. speciale vetrina sulla Torta al Testo a cura di Kucuc con sonorizzazione a cura di Quei Bravi Ragazzi (alle 20.00);

. “Piazza Giordano Bruno social” con Info-Point della A.U.C.C. (Associazione Umbra Lotta al cancro) dalle 17.00
Laboratorio di arte creativa per bambini “Costruisci il tuo burattino” a cura di Mario Mirabassi (dalle 18.00);
Animazioni di strada, bolle di sapone giganti e trampolieri  a cura del Tieffeu (dalle 20.00);
Teatro in piazza e Fiabe per Adulti a cura di Mariella Chiarini e Teatro Franco Bicini (alle 21.30);

.”Esplorando il mondo dell api”, viaggio nel mondo della produzione del miele con degustazioni e merende a cura di Apililia (dalle 16.00);

. i saluti del Borgo ad una nuova attività di ristorazione, “La Campagnola” (ex-Nanà), con sonorizzazione di strada a cura di Moi e Radiophonica (dalle 20.00);

. Live Ambient Sounds in Borgo XX Giugno a cura del gruppo Nacht e T-Trane (dalle 19.30);

MezzaNotte Arcobaleno


mezzanotte arcobaleno

Per il terzo anno consecutivo la Mezzanotte Bianca incontra il Pride Village organizzato dall’Omphalos di Perugia e si colora di Arcobaleno nel segno dello slogan “Nessuno escluso!”.

L’evento è organizzato dalla Associazione Borgobello con il patrocinio del Comune di Perugia e con il contributo di commercianti e artigiani del quartiere e si svolgerà dalle 18.00 alle 24.00 di Venerdì 24 Giugno con musica, animazioni, socialità e tanto altro ancora.

Con l’occasione, ha inizio anche una collaborazione con l’AUCC (Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro), che commercianti e artigiani sosterranno in questi mesi con donazioni e con proposte, da parte dei locali che somministrano cibo e bevande, di pietanze/bevande “contro il cancro”, la cui vendita permetterà di sovvenzionare le numerose attività dell’AUCC. AUCC sarà inoltre presente alle serate organizzate per informare chiunque fosse interessato sul cancro e sulle attività dell’Associazione.

Programma della serata:

– CORSO CAVOUR, zona pedonale
.ore 19.45 GIOVANNI ARTEGIANI & Friends
(vincitore 2016 “Premio Lucio Dalla” per giovani cantautori),
in concerto
.ore 21.45 arrivo nel quartiere del PIEDIBUS / “Nessuno escluso”
.ore 22.00 I BRIGANTI (Street-Folk), in concerto

– VIA DEL CORTONE, “salotto con vista”
e tratto centrale CORSO CAVOUR
.dalle ore 17.00 “Un arcobaleno di idee per la Terrazza di Via del Cortone”, laboratorio di progettazione creativa e partecipata per bambini, ragazzi e famiglie
.ore 19.00 REVERSEd SOUNDS
.ore 22.00 NAMASTE’ (Classic Rock), in concerto

– PIAZZA GIORDANO BRUNO
.dalle 20.00 “MXR on the street”, diretta radiofonica speciale di MAX RADIO ENERGY con i DJ/Speaker Marco J e Simone Mone, special guests NIKITA ed il gruppo di animazione di Omphalos Perugia

– VIA DEL CASTELLANO, angolo Corso Cavour
.dalle 21.15 GAS (R’n’B/Jazz), in concerto

– CORSO CAVOUR, Porta San Pietro
.dalle 19.45 URIBE (Latin Jazz), in concerto
. a seguire MOI (Good vibes)

– BORGO XX GIUGNO
.ore 20.00 WOW (Italian Beat contemporaneo), in concerto
.dalle 21.00 Video-Mapping di Porta San Pietro e Sonorizzazione
a cura di ANTICA PROIETTERIA
.dalle ore 22.00 GENERATION GAP (classic Rock), in concerto
DYNAMITE (Bombe Ottantone)

– GIARDINI DEL FRONTONE
.ore 21.00 KUNG FU PANDA 3 (Film di animazione)
anteprima Pride Village

Tofano e Ghita

tofano

Tra i motivi letterari capaci di raffigurare efficacemente la società del tempo di Perugia 1416 si è scelto di mettere in scena una selezione da Il Decameron di Giovanni Boccaccio.
Un capolavoro che nasce da un motivo di speranza e di ricostruzione sociale: mano a mano che si susseguono i racconti dei protagonisti, tramite essi vengono infatti ricostituiti l’immagine, le strutture relazionali e i valori dell’umanità e della società; valori che altrimenti si sarebbero perduti, dal momento che la corona narrativa si svolge in una città  che agonizza sotto l’effetto distruttivo della peste. Si tratta di una metafora importante, in quanto esprime la concezione pre-umanistica di Boccaccio nella quale le humanae litterae (qui rappresentate dalle cento novelle) hanno la facoltà di rifondare un mondo disgregato attraverso la  ricerca di integrità ed armonia e contemporaneamente figurano il percorso compiuto dalla cultura e  dal costume italiano, nel passaggio da Medioevo a Rinascimento.

Il  progetto, curato da Marco Nicoletti e intitolato “Decameron. Un viaggio dal Medioevo al Rinascimento” prevede la messa in scena di 5 novelle, in 5 siti diversi della città, da parte di 5 gruppi teatrali diversi. Per coerenza con la filosofia che impronta la manifestazione Perugia 1416 ciascun rione vedrà rappresentata una novella in un sito scelto al suo interno e da una compagnia che abbia un legame di appartenenza allo stesso. Per il rione di San Pietro l’appuntamento è:

Chiostro di S. Anna v.le Roma presso Educatorio S.Anna
22 giugno 2016 ore 19,30 con replica alle ore 21,30

“TOFANO E GHITA”

Sceneggiatura e regia di M. Chiarini

dalla quarta novella del settimo giorno del Decameron di G. Boccaccio

con

Filippo Alunno Rossetti, Mariella Chiarini, Fabio Furiosi, Maria Rosaria Tucci, Nando Tucci, Elisabetta Zamperini e la partecipazione dei musicisti Alessio Alunno e Giulia Testi

Ora che la nostra stagione al teatro Bicini si è conclusa, vi informiamo di questa serata particolare che si svolgerà in un’altra bella cornice, all’aperto, al chiostro di S. Anna, in v.le Roma, presso l’omonimo Educatorio, attualmente sede della Scuola Media S. Paolo. “Tofano e Ghita” appartiene a quel gruppo numeroso e vario di novelle i cui casi, per lo più a lieto fine, non sono nobili e i cui eroi sono spregiudicati, non limitati da alcuna preoccupazione ultraterrena. Ghita è una delle tante donnette dai sensi desti e dalla mente pronta. Si ha qui un grande motivo del Decameron: la celebrazione dell’intelligenza alacre e dell’astuzia congiunta all’irrisione degli sciocchi e dei creduloni.

La dinamica del rapporto uomo-donna, così come appare in “Tofano e Ghita” è di una attualità sorprendente: il più evidente segno di un’alta creazione artistica, contrassegnata dal sigillo dell’universalità e dell’eternità.

INGRESSO LIBERO

Informazioni: 333-3879119

0755772550 (orario Uff. Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia)

 Vi ricordo che per parcheggiare in centro c’è la convenzione con la Sipa, per una cifra forfettaria di 2.5 euro a qualsiasi ora di qualsiasi giorno della settimana (Parcheggi di p.zza Partigiani, e p.le Europa)