Mezza/Notte/Bianca[della/cultura]

Ed ecco il terzo, ed ultimo, appuntamento di stagione con la “Mezzanotte Bianca”! In collaborazione con gli editori umbri e numerose associazioni artistiche e teatrali cittadine, nonché musei e istituzioni, con il patrocinio di Regione e Comune, siamo lieti di invitarvi alla Mezzanotte della Cultura!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Perugia 1416

13406938_1743535505901589_2747266024191377356_n

L’associazione Borgo Bello partecipa all’organizzazione di “Perugia 1416” all’interno del proprio Rione Porta San Pietro.
Intanto aspettando questo ricco fine settimana Borgo Bello vi propone alcuni eventi da non perdere:

Tra i motivi letterari capaci di raffigurare efficacemente la società del tempo di Perugia 1416 si è scelto di mettere in scena una selezione da Il Decameron di Giovanni Boccaccio.
Un capolavoro che nasce da un motivo di speranza e di ricostruzione sociale: mano a mano che si susseguono i racconti dei protagonisti, tramite essi vengono infatti ricostituiti l’immagine, le strutture relazionali e i valori dell’umanità e della società; valori che altrimenti si sarebbero perduti, dal momento che la corona narrativa si svolge in una città  che agonizza sotto l’effetto distruttivo della peste. Si tratta di una metafora importante, in quanto esprime la concezione pre-umanistica di Boccaccio nella quale le humanae litterae (qui rappresentate dalle cento novelle) hanno la facoltà di rifondare un mondo disgregato attraverso la  ricerca di integrità ed armonia e contemporaneamente figurano il percorso compiuto dalla cultura e  dal costume italiano, nel passaggio da Medioevo a Rinascimento.

Il  progetto, curato da Marco Nicoletti e intitolato “Decameron. Un viaggio dal Medioevo al Rinascimento” prevede la messa in scena di 5 novelle, in 5 siti diversi della città, da parte di 5 gruppi teatrali diversi. Per coerenza con la filosofia che impronta la manifestazione Perugia 1416 ciascun rione vedrà rappresentata una novella in un sito scelto al suo interno e da una compagnia che abbia un legame di appartenenza allo stesso.

Il programma degli spettacoli è il seguente:

Giovedì 9 giugno (ore 19.30 – replica 21.30) per tutti

Giardino interno del Conservatorio musicale (Piazza Annnibale Mariotti 2 – Perugia)
Per il Rione Porta Eburnea, la Compagnia Microteatro, rappresenterà “La folle notte”, un’ elaborazione da “Lo stalliere del re Aginulfo” (2° novella della 3° giornata).

Giardino di palazzo Marini Clarelli (Via dei Priori 84 – Perugia)
Per il Rione Santa Susanna la Compagnia della Sposa, rappresenterà “Piccarda e la Ciutazza” (4° novella dell’8° giornata).

Venerdì 17 giugno (ore 19.30 –  replica 21.30)

Giardino del complesso di san Matteo degli Armeni (via Monteripido 2 – Perugia)
Per il Rione Porta sant’Angelo: Compagnia Fonte Maggiore,), rappresenterà “Lisabetta da Messina” (5° novella della 4° giornata).

Sabato 18 giugno (ore 19.30 –  replica 21.30)

Giardino pensile di palazzo Ranieri (via Alessi 1 – Perugia)
Per il Rione Porta Sole la Compagnia Teatro di Sacco,), rappresenterà  “Peronella” (2° novella della 7° giornata) .

Martedì 22 giugno (ore 19.30 –  replica 21.30)

Chiostro dell’ex convento di sant’Anna (viale Roma – Perugia)
Per il Rione Porta san Pietro la Compagnia Canguasto rappresenterà “Tofano e Monna Ghita” (4° novella della 7° giornata)

L’ingresso è libero fino al numero di posti disponibile

In caso di maltempo le rappresentazioni si svolgeranno al coperto e , ove non sia possibile, verranno rinviate  a data successiva.

Venerdì 10 Giugno 2016 – ore 17.00
Chiesa di San Domenico, Piazza G. Bruno

Incontro sul ciclo pittorico della cappella di Santa Caterina d’Alessandria in San Domenico.

La cappella di Santa Caterina non è solo la base su cui si innalza il maestoso campanile di San Domenico, ma è anche l’unico luogo all’interno della basilica che conserva un ciclo pittorico narrativo con temi tratti dalla vita della santa e di san Pietro martire. Sono gli anni intorno al 1415 e 1417 ad essere decisivi per la sorte di questo luogo, la cui decorazione viene affidata al sensibile maestro senese, Benedetto di Bindo.

Venerdì 10 Giugno – Sabato 11 Giugno – Domenica 12 Giugno 2016
presso Enonè, Corso Cavour (Rione Porta San Pietro)

10 giugno – ore 19.30
11 giugno – ore 12.30 e ore 19.30
12 giugno – ore 12.30 e ore 19.30

Organizzata dal Rione Porta San Pietro

Prenotazioni: tel. 075 5721950

Consulta il sito di Perugia 1416

Per info sul Rione di Porta San Pietro cliccate qui!

INFO DI SERVIZIO 

-per la sola giornata del 12 giugno dalle 14.30 alle 19.30:
1)Divieto di transito a tutti i veicoli nella zona a traffico limitato del Centro Storico e di Corso Garibaldi. Il provvedimento entrerà in vigore con l’esposizione dei segnali uguali ai tipi di cartelli previsti dal regolamento alle relative figure e/o a mezzo del personale addetto alla disciplina della circolazione che potrà anticipare o posticipare gli orari di attuazione delle singole disposizioni nonché adottare eventuali ulteriori misure qualora ne emerga la necessità per esigenze di sicurezza pubblica e sicurezza della circolazione;

2) In deroga al provvedimento di cui al punto 1) sono autorizzati i veicoli muniti di contrassegno disabili, i mezzi pubblici, i veicoli diretti ai luoghi di cura, i veicoli di pubblico interesse, quelli della R.A.I. diretti in via M. Fanti, i veicoli dei residenti nelle aree interdette e i veicoli diretti agli alberghi. Le categorie sopra indicate saranno autorizzate al transito fino a che le condizioni di sicurezza pubblica e sicurezza della circolazione lo consentiranno.

-nei giorni 11 e 12 giugno:
Soppressione di tutti gli stalli destinati alla sosta dei veicoli con istituzione del divieto di sosta con rimozione in Piazza San Francesco, Via San Francesco e in Piazza Italia, area denominata Largo della Libertà.

-il giorno 12 giugno dalle 7 alle 19.30:
Soppressione di tutti gli stalli destinati alla sosta dei veicoli con istituzione del divieto di sosta con rimozione in Piazza G. Bruno, Piazza Italia, Via Baglioni, Piazza Matteotti, Piazza Danti, Piazza Lupattelli, Corso Garibaldi e Via Ulisse Rocchi.

-nei giorni 9, 10 ed 11 giugno:
Soppressione di tutti gli stalli di sosta dei veicoli con istituzione del divieto di sosta con rimozione in Piazza Piccinino, sul lato destro secondo il senso unico di marcia, compreso fra Via Cesarei e il civ. 1 di Piazza Piccinino, ambo i lati;

-nei giorni 9, 10 ed 11 giugno, dalle 16 alle 18 e dalle 20.30 alle 23:
1)divieto di transito a tutte le categorie di veicoli in Piazza Piccinino;
2) In deroga al provvedimento di cui al punto precedente sono autorizzati al transito i veicoli dei residenti diretti alle aree interne.

Minimetrò
Prolungamento orario serale: Sabato 11 e Domenica 12 giugno: ultima corsa ore 00.15